Premio Emilio Salgari di Letteratura Avventurosa

VII edizione - 2018

Premio Emilio Salgari di letteratura avventurosa – Finalisti VII Edizione

Premio Emilio Salgari di letteratura avventurosa – Finalisti VII Edizione

Nel corso della conferenza stampa ospitata nella Sala Rossa della Provincia di Verona il 28 giugno 2018 sono stati resi noti i titoli dei romanzi e i nomi dei tre autori finalisti della VII Edizione del Premio Emilio Salgari di Letteratura Avventurosa:

OMAR DI MONOPOLI, Nella perfida Terra di Dio (Adelphi, 2017)

GIANFRANCO MANFREDI, Splendore a Shangai (Skira, 2017)

MATTEO STRUKUL, Giacomo Casanova. La ballata dei cuori infranti (Mondadori, 2018)

Il Premio Emilio Salgari di Letteratura Avventurosa nasce nel 2006 con l’intento di valorizzare la letteratura contemporanea d’avventura e far riscoprire la Valpolicella, terra veronese dove il famoso scrittore Emilio Salgari trascorse gli anni dell’adolescenza e dalla quale trasse ispirazione la sua creatività.

La formula del premio, inalterata e vincente dalla prima edizione, prevede che una giuria di esperti selezioni tra le opere che trattano di avventura pubblicate in Italia nel biennio precedente, per questa edizione tra Maggio 2016 e Aprile 2018, le tre più significative. Gli autori selezionati sono considerati tutti vincitori del premio. Durante l’estate, da Luglio a fine Settembre, i lettori ed i frequentatori di una ampia rete nazionale di associazioni culturali, circoli di lettura, biblioteche e librerie, esprimeranno individualmente la loro preferenza per uno dei romanzi finalisti, tramite cartoline o votando sul sito. Perché il loro voto sia valido, i lettori dovranno dimostrare la lettura di due dei tre romanzi selezionati.

Durante la cerimonia di premiazione, che si svolgerà il 27 Ottobre a Negrar, verranno premiati tutti i finalisti e verrà proclamato il vincitore espresso dalla giuria popolare dei lettori. Nell’Albo d’oro: Valerio Massimo Manfredi nel 2006, Folco Quilici e i Wu Ming nel 2008, Pino Cacucci nel 2010, Marco Buticchi nel 2012, Simone Sarasso nel 2014 e Marco Steiner nel 2016.

http://www.larena.it/territori/valpolicella/negrar/premio-salgari-ecco-gli-autori-finalisti-nel-concorso-letterario-1.6600505

Giovanni

1 commento finora

Silvia Scritto il3:39 pm - Ott 1, 2018

Il libro di Strukul mi ha affascinato per la descrizione della Venezia settecentesca ormai verso il tramonto con i suoi vizi e la grande corruzione. L’autore riesce a farti entrare sia nelle sue povere calli e nei suoi sontuoso palazzi,descrive popolani,veri signori e arricchiti.Incantano le sue albe e i suoi tramonti ai quali sembra di assistere.
Strukul ci presenta varia umanità: dai traditori agli affamati di potere, dai deboli a chi si lascia morire per amore.